No all’aborto per il controllo demografico!

La Camera dei deputati italiana ha approvato il testo di una mozione da presentare all’Assemblea generale dell’Organizzazione delle Nazioni Unite nella quale si chiede una risoluzione contro l’aborto come strumento di controllo demografico e per l’affermazione del diritto di ogni donna a non essere costretta ad abortire. La mozione è stata approvata dall’aula con la sola astensione del Partito democratico – ma alcuni deputati hanno votato a favore – e dell’Italia dei valori.
La mozione, di cui è stato promotore il presidente dell’Unione di Centro, Rocco Buttiglione, afferma che “la Camera impegna il Governo a promuovere, ricercando a tal fine il necessario consenso alla presentazione, una risoluzione delle Nazioni Unite che condanni l’uso dell’aborto come strumento di controllo demografico e affermi il diritto di ogni donna a non essere costretta ad abortire, favorendo politiche che aiutino a rimuovere le cause economiche e sociali dell’aborto”.
Siamo tutti d’accordo – ha commentato Buttiglione – “che l’aborto è comunque un male, ma ci dividiamo sempre tra chi è per la vita e chi è per la scelta. È ora di contrastare tutti insieme chi nel mondo è sia contro la vita sia contro la scelta”.

(©L’Osservatore Romano – 16 luglio 2009)

No all’aborto per il controllo demografico!ultima modifica: 2009-07-15T18:48:24+02:00da cyrus1979
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento