Diritti e Libertà in Italia: attenti al Lupo

logo AE.JPGOggi a Palermo presso l’hotel Ai Cavalieri si è svolta una Tavola Rotonda su “Diritti e libertà in Italia” Ritorna la Politica organizzata da Alleanza Democratica. Alla presenza di tanti palermitani, si sono affrontati i temi più scottanti, che l’attuale situazione italiana pone in evidenza: libera circolazione delle idee, partecipazione alla vita politica, rappresentanza degli interessi del territorio. Importante è stato il contributo del Prof. Tommaso Romano, autore di numerosissime pubblicazioni di metapolica e filosofia della storia, che ha fatto rilevare quali rischi il Popolo corre, vista la totale assenza di dibattito libero e non condizionato dalle lobies di potere schierate in parlamento. Nino Sala, il nostro coordinatore regionale, ha invece messo in luce i provvedimenti che sono stati adottati per colpire a tutti i livelli le libertà fondamentali della persona: libertà di movimento, libertà di informazione, libertà di insegnamento e di ricerca. ” Tutto questo, ci preoccupa, dice Nino Sala, ma non ci scoraggia, Noi Alleanza Etica, continuiamo la nostra battaglia, per i Diritti del Popolo Siciliano”. Ha moderato Agostino Portanova, dirigente di Alleanza Democratica e vicepresidente nazionale di Confimpresa, organizzatore dell’evento, e ha concluso Gianfranco Travagin, presidente nazionale di AD, con l’augurio di continuare a costruire una realtà politica nuova in Italia. Alla manifestazione hanno preso parte altri esponenti della politica e della cultura di Palermo come l’ex ministro On. Aristide Gunnella, l’europarlamentare dell’MPA Eleonora Lo Curto, il presidente dell’Unione Monarchica Sausa di San Nicola, il dott. Rosario Tantillo consigliere della IV circoscrizione di Palermo e  i dirigenti di AE Francesco Mineo, Luigi Sanfilippo e Nuccio Morreale.

 

Diritti e Libertà in Italia: attenti al Lupoultima modifica: 2008-11-30T18:53:00+01:00da cyrus1979
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Diritti e Libertà in Italia: attenti al Lupo

Lascia un commento