Campagna di boicottaggio dei prodotti del nord Italia. Alla faccia di Tremonti

Nino xx.JPGCari amici, dopo avere ascoltato le parole offensive del ministro Tremonti sul sud definito cialtrone e sprecone, ritengo di dover precisare alcune cose:

  1. il sud da 150 anni è diventato la colonia del nord peggiore (ammesso che c’è ne sia uno migliore)
  2. il sud è stato amministrato da una classe dirigente coloniale ed ascara asservita agli sporchi interessi del settentrione
  3. il sud è diventato il mercato di consumo per le aziende del nord che qui hanno trovato uomini, denaro e mezzi.

Tremonti ciarla così perchè ormai ha gettato la maschera e si è palesato per quello che realmente è: il peggiore nemico del sud! Ma la cosa che mi sconcerta di più è vedere l’assoluta assenza dei così detti meridionalisti della maggioranza e della opposizione che corrono a nascondersi senza dire una parola in difesa della nostra terra, perchè rende di più non farsi nemici potenti a Milano e pulirsi il pugnale insanguinato piantato nelle nostre spalle sul cadavere del meridione. Tutto questo, farcito ed avallato dall’articolo uscito oggi sul “Giornale” di Feltri scritto da Caludio Borghi dal titolo offensivo “Se l’industria del Mezzogiorno è una cartiera di fatture false”, nel quale si sostiene la tesi che tutte le imprese del sud siano una truffa ai danni dell’Europa, rappresenta il manifesto della nuova Italia di Berlusconi, della Lega e di Tremonti che vuole un sud schiavo del nord prono difronte ai suoi interessi, imbelle ed incapace di difendersi. Adesso basta dobbiamo da meridionali rifiutare questi stereotipi odiosi su di noi, anche perchè le aziende che veramente hanno usufruito di incentivi ed altre prebende sulle spalle dei lavoratori sono tutte del nord, un esempio clamoroso di cui nessuno parla? La FIAT, che oramai ha deciso, dopo anni di saccheggio, di abbandonare Termini Imerese in Sicilia e di imporre il caporalato a Pomigliano in Campania. Ora è il tempo del risveglio. Sbugiardiamo per prima cosa li ascari che  a Roma non fanno i nostri interessi, e cominciamo il boicottaggio quotidiano dei prodotti provenienti dal nord. Avanti Popolo del Meridione è il tuo momento!

Nino Sala

Tremonti il prosciugatore.jpg

Campagna di boicottaggio dei prodotti del nord Italia. Alla faccia di Tremontiultima modifica: 2010-07-05T19:09:00+00:00da cyrus1979
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento